venerdì 12 novembre 2010

Bone (a colori) by Jeff Smith!

Chi mi segue con attenzione avrà sicuramente notato che da un po’ di tempo a questa parte non leggo solamente manga. È  da circa due anni, infatti, che mi sono appassionata anche alle graphic novels,  ovvero ai romanzi a fumetti. Mi sono avvicinata a questo mondo grazie al mio amato Neil Gaiman: i suoi sono stati i primi romanzi a fumetti che ho letto, ma piano piano ho scoperto anche altre opere interessanti e di cui mi sono innamorata. Tra queste c’è sicuramente Bone di Jeff Smith, che essendo una delle mie serie preferite mi sembra perfetta per inaugurare ufficialmente la categoria del mio blog  dedicata a questo genere.

Bone narra la storia dei tre cugini Bone, Fone, Phoney e Smiley, tre strani esserini bianchi in fuga dal loro villaggio, Boneville, i quali si ritrovano dispersi in una misteriosa valle abitata da strane creature, dove nessuno ha mai visto o sentito parlare di esseri come loro e dove verranno coinvolti in vicende dalle quali dipenderà la loro vita, ma anche il futuro della valle stessa. 

Phoney: «Here's your problem Fone Bone! We're off the map! Get a bigger map!»

Difficile intuire cosa sia Bone solo dalla trama. Anche io, infatti, quando ho iniziato a leggerlo non sapevo bene cosa aspettarmi. Ero sicura solamente del fatto che fosse una serie fantasy, ma in seguito  ho scoperto che Bone racchiude in sé tanti di quei generi che ne fanno un fumetto assolutamente fuori dal comune! All’inizio sembra di guardare un cartone animato divertente e spensierato, man mano che si prosegue con la lettura, invece, sembra di rileggere Il Signore degli Anelli, con tutta la sua intensità e drammaticità. Con questo non voglio dire che sia uguale a Il Signore degli Anelli, assolutamente no! Semplicemente ricorda molto le sue atmosfere. Ricordare le atmosfere di Tolkien senza copiarne spudoratamente lo stile o la storia è cosa assai difficile nel mondo del fantasy, ma Jeff Smith ci riesce alla grande! Oltre al fantasy epico alla Tolkien, abbiamo anche la magia e l’innocenza delle fiabe disneyane, le atmosfere cupe e inquietanti tipiche degli horror, una buona dose di umorismo, follia e tanti richiami alla nostra realtà. Tutti ingredienti che sembra non possano convivere nella stessa opera, ma che grazie al genio di Jeff Smith sono mescolati insieme alla perfezione.
Le avventure dei piccoli Bone riescono a catturare l’attenzione fin dalle prime pagine grazie ai misteri che man mano si presentano davanti a loro, misteri che vengono risolti elegantemente nel corso della storia, senza bisogno di forzature o teorie impossibili, come purtroppo capita nella maggior parte delle saghe fantasy. La storia di Bone invece rimane fedele a sé stessa fino alla fine e non manca di sorprendere! Lo stesso vale per i personaggi: non ce n’è uno che non sia unico!  Ed è impossibile non affezionarsi ad ognuno di loro! I Bone, ad esempio, sono tutti e tre adorabili, compreso il tirchio Phoney che somiglia ad un incrocio fra Scrooge e Zio Paperone. Ma anche i due Rattodonti che vogliono preparare una raffinata quiche con le loro prede non sono da meno! Oppure Thorn, Nonna Ben e Lucius... ma potrei nominarli tutti e non finire più! Per farla breve, invece, dico solamente che Bone merita sotto tutti i punti di vista e, se quanto detto finora non vi ha incuriosito nemmeno un pochino, aggiungo che è una delle graphic novels più importanti della storia del fumetto, che  ha vinto numerosissimi premi e che conta più di 20 milioni di copie vendute in tutto il mondo, motivo per cui non mi sforzerò più di tanto di convincervi a leggerlo: è una serie imperdibile e i fatti parlano già da soli! Per quanto mi riguarda, Bone è diventato necessario come l’aria e adesso che sono arrivata alla fine… prego Santo Jeff Smith di darmi un’altra dose altrimenti morirò! XD
«Ehi, aspetta un attimo drago! Ascolta il sogno che ho fatto stanotte! C'eri anche tu! Ho visto un'enorme immagine della tua testa! Non hai detto niente... ti limitavi a fissarmi! Che ne pensi? Non trovi strano che abbia fatto un sogno del genere?»
«No. Un intruso è entrato nei sogni di Thorn ieri notte. Lo stesso è successo a te. Benvenuto a bordo Ismaele.»

Bone nacque nel 1991 in bianco e nero, ma per festeggiare il suo decimo anniversario venne colorato ed oggi possiamo leggerlo in questa bellissima versione grazie al volumone pubblicato da BAO Publishing che raccoglie tutta la serie. Oltre a questo volume, la BAO ha pubblicato anche lo spin-off Racconti attorno al Fuoco e il prequel La Principessa Rose, che consiglio di leggere alla fine della saga principale per evitare spoiler. Per quanto riguarda La Principessa Rose, la storia è sempre di Jeff Smith, mentre i disegni stavolta sono di Charles Vess (per chi non lo conoscesse ne ho parlato QUI).

13 commenti:

  1. Riciao Blu:-) Bone anche se il disegno inizialmente lascia perplessi a chi sia abituato ad altri standars sembra proprio una trama da non perdere e di quelle di cui ci si rammarica che sia poco conosciuta^^'' e immagino anche il prequel sicuramente sarà all'altezza:-) Carezze ad Hermes e Trilly baci:-):-)!!
    Kaonashi

    RispondiElimina
  2. @Kaonashi: Dalle immagini che ho postato non sembra, ma i disegni di Bone, nella loro semplicità, sono veramente bellissimi! *-* E la storia merita davvero tanto! Peccato per chi non lo conosce! ç__ç
    I miei mici ringraziano per le carezze! :)

    RispondiElimina
  3. Ciao, ^^
    ma sai che amo i romanzi di Neil Gaiman?
    Le novelle illustrate però non le ho mai lette, credo dovrò aggiornarmi. ^^
    Il tuo blog è davvero fantastico!
    Ti va di seguirci a vicenda?
    Sempre se sei interessata.
    Un bacione e buona domenica!!! <3

    RispondiElimina
  4. Bluuuu!! Bellissimo post!! *_* Mi hai fatto venire una voglia matta di leggerlo, e subito!! *_*
    Avevo visto i volumi sulla tua pagina di anobii, ma non immaginavo niente di tutto questo: un fantasy, una graphic novel di prestigio, una trama così coinvolgente... Io devo smettere di leggere i tuoi post, fanno male al mio portafoglio! XD
    Come si fa a prendere l'imminente edizione economia in bianco e nero, quando tu posti immagini così belle e dai colori così sgargianti?? (cattiva!! XD)
    Uff, adesso devo per forza avere il primo volume!! *_*
    Ho deciso: quando torno in fumetteria lo ordino! *_*

    E poi non vedrò l'ora di arrivare all'albo di Charles! I disegni saranno come al solito "magici"! *_*

    Ok, questo è un post da "*_*" se non l'avevi ancora capito! XD

    P.S.: alla fine l'ho ordinato Scott Pilgrim (-5 per il cinema!! *_*), solo che il tipo della fumetteria ha detto che ci vorrà un bel pò prima che gli arrivi!! T_T Ingiustiziaaa!!! T_T

    RispondiElimina
  5. Ma che post succulento questo :)
    Non ho mai sentito parlare di questo autore nè di questo romanzo a fumetto, a dir la verità non ne so praticamente niente di graphic novels -.-' (in queste circostante mi sento molto ignorante.. :/)
    comunque...da quello che ho potuto capire leggendo ciò che hai scritto deve essere una storia ricca di sfaccettatura che non si fossilizza su un unico aspetto. Se fosse puntato solo sul fantasy ti avrei detto che non mi avrebbe suscitato alcun interesse, invece credo che abbia dei potenziali che potrebbero colpire una come me che non ha mai masticato questo stile.
    Comunque..magari se mai un giorno mi svegliassi con la voglia di immergermi nelle graphic novels ti farò un fischio :)
    Byeee

    RispondiElimina
  6. ecco, come hai richiesto ho inserito nome e URL :)

    Si, anche a me sono piaciuti molto Memorie di una geisha e La ragazza che saltava nel tempo :D

    Baci Blu!

    RispondiElimina
  7. @Miciolina: Certo che mi va di seguirci a vicenda! Non c'è bisogno nemmeno di chiederlo, soprattutto visto che sei anche tu un'amante di Neil Gaiman! ^__^


    @Bri: Grazie Bri! Ricordati di farlo sempre altrimenti finirai nello spam! ;)


    @Skry: È vero che Bone è un mix di vari generi e che può attirare l'attenzione di chiunque, ma è sempre e soprattutto una storia fantasy. Per te, se mai ti avvicinerai al mondo delle graphic novels, consiglio storie più reali tipo Persepolis o V per Vendetta. ;)


    @Laefe: Grazie mille Laefe-chan! *__* Sono contenta che il post ti piaccia così tanto e.... non posso crederciiii!!!! Mentre lo scrivevo mi sono fatta mille problemi perché Bone è una serie diversa dal solito ed è davvero molto difficile descriverla con delle semplici parole! L'unica soluzione è LEGGERLA! Se hai già ordinato il primo volume non posso che dirti HAI FATTO BENISSIMO! *__* Io devo aspettare la fine di qualche manga prima di prenderlo perché adesso non posso proprio permettermelo. ç__ç Comunque anche io lo voglio a colori perché non credo riuscirei a sopportare di vedere in bianco e nero personaggi che amo tanto! ç__ç
    Non vedo l'ora di sapere cosa ne pensi, ma so già che ti piacerà moltissimo!! A me e Mr Sandman è piaciuto così tanto che su aNobii abbiamo votato tutti i volumi 5 stelline, e gli ultimi ne meritavano almeno il doppio! XD È un capolavoro e piace anche a Gaiman!!! Insomma, imperdibile! E poi ti svelo un segreto: quelli della Bao a Lucca mi hanno detto che, salvo-imprevisti-incrociamo-le-dita, l'autore sarà ospite al Lucca Comics 2011! *__* Quindi muoviti a diventarne fan! XD

    Anche Scott Pilgrm dovrà aspettare un po' prima di essere nella mia libreria ç__ç, ma un giorno anche lui sarà MIO! *__*
    Sono contenta che tu l'abbia già ordinato e non vedo l'ora che lo leggi! Io nel frattempo ti pubblico la recensione! :P

    RispondiElimina
  8. Alla fine non l'ho ordinato, perchè, come ben sai, sono al verde, quindi ho pensato bene di metterlo nella lista dei regali di Natale!! XD Poi pian piano (dico così, ma alla fine so quale sarà la vera fine della storia XD) li prenderò tutti.. Così per Lucca potremo fare le fanatiche insieme!! Ahahahah!! XD

    Per Scott... Chissà quando arriva!!! Quello della fumetteria mi ha fatto intendere che ci sarà da aspettare luuuungo tempo.. T_T

    RispondiElimina
  9. @Laefe: Sono sicura che con il successo che sta avendo Scott Pilgrim, la Rizzoli non ci metterà molto a ristamparlo! A Lucca c'erano un sacco di copie! Comunque per gli altri volumi puoi vedere anche su Amazon.it, BOL o IBS. Ho visto che sono anche scontati!

    RispondiElimina
  10. Anche quelli sono nella mia lista natalizia! XD Anche perchè se in fumetteria ci mettono così tanto ad arrivare, è meglio ordinarli su internet! :D

    RispondiElimina
  11. Cavolo di Persepolis volevo vedere il film durante le vacanze di Natale dell'anno scorso solo che lo avevo messo in un dvd che si sarà rovinato col passare del tempo, e quindi traballava un pò :S lo dovevo recuperare, ma come al mio solito posticipo sempre tutto a data da definirsi :P

    RispondiElimina
  12. @Skry: Un po' alla volta si recupera tutto! ;)

    RispondiElimina

Grazie per aver letto il mio post e aver deciso di commentare! Per favore ricorda che dall'altra parte del monitor ci sono persone come te, perciò rispettane le opinioni anche se divergono dalle tue. Non spoilerare, ma se senti il bisogno di farlo, segnalalo! E ricorda di firmarti! I commenti anonimi finiranno nello spam e verranno cancellati. Grazie della visita! :)