lunedì 22 settembre 2008

Hancock

Trama: Ci sono Eroi. Ci sono Supereroi. E poi c'è Hancock! Hancock è un uomo dotato di tutti quei poteri straordinari che possono fare di una persona un supereroe, ma che purtroppo non vengono sfruttati a dovere. I suoi atti eroici partono tutti con le migliori intenzioni, ma a causa del suo carattere intrattabile e del suo problema di alcolismo finiscono per fare più danni che benefici. Per questo motivo i cittadini di Los Angeles ne hanno abbastanza di lui e vogliono che vada altrove, che sparisca. Hancock non si preoccupa di quello che pensa la gente, o almeno così crede, finchè non salva la vita di Ray e...

Da ultimo uomo sulla terra in Io Sono Leggenda, a ultimo supereroe in Hancock. Con questo film Will Smith dimostra ancora una volta la sua bravura e la sua versatilità nel calarsi nei ruoli più diversi. Ci sono film che non sono grandi capolavori, ma hanno tra il cast attori che regalano al pubblico una grande interpretazione. Proprio come Hancock, un film che  non è un'opera d'arte, ma si lascia  tranquillamente guardare e ha tutti gli ingredienti per far trascorrere un paio d'ore piacevoli. Azione, un pizzico di romanticismo, (che non guasta mai), e una buona caratterizzazione del personaggio principale, resa ancora meglio grazie all'interpretazione di Will, la quale, secondo me, è l'unica cosa su cui non si può dire nulla. Sul resto del film invece potrei dire tante cose, ad esempio che la seconda parte poteva essere fatta un pò meglio. La prima, esclusivamente centrata sul personaggio di Hancock, è bellissima, triste e malinconica. La seconda invece, con quella storia di dei, angeli, demoni,  e  chissà cos'altro.. è un pò confusionaria. Non posso approfondire perchè voglio evitare spoiler, però dico che, nonostante non rovini la visione del film, poteva essere raccontata decisamente molto meglio.

venerdì 19 settembre 2008

Vacanze Inaspettate

A grande richiesta pubblico qualche mia fotina! ^_^ In realtà avevo già deciso di pubblicarle perchè volevo dedicare un post alle vacanze della scorsa estate che, come dice il titolo, non erano affatto programmate! Non avevo organizzato nulla per vari motivi, tra cui soprattutto quello dello studio, però quando si è presentata la possibilità di fare qualche viaggetto non ho saputo resistere! *-* Non potevo davvero permettermi di perdere tempo, infatti dopo la settimana di vacanza mi sono ammazzata per riuscire a fare tutto, ma nonostante questo non me ne sono pentita perchè ne è valsa la pena. E' stata una settimana bellissima e porterò per sempre nel cuore tutti i ricordi che le sono legati.
La vacanza è stata organizzata per Ale che da Milano è sceso quà in Calabria per venire a trovare il mio best friend, il quale mi ha chiesto di unirmi a lui per portare in giro il turista milanese. Per me è stata una settimana in cui ho potuto riscoprire le bellezze della mia terra in tutte le sue sfaccettature: artistiche, naturali e.. culinarie! *q* Chi viene in Calabria infatti non può andare via senza qualche kg in più! XD Sarebbe un sacrilegio non provare i piatti tipici più buoni: 'nduja piccante, panino con salsiccia silana, salami, formaggi freschi e stagionati.. patate 'mpacchiuse della mia mamma! *Q* Sono così buone che io e il mio best friend le mangeremmo tutti i giorni!! Sbav sbav! *Q* Dulcis in fundo non bisogna dimenticare il  Tarutfo di Pizzo Calabro (click)! Non esiste gelato più buonooo! Lo mangi e muori felice!!! XD Pizzo Calabro è una tappa irrinunciabile se venite in Calabria: mare stupendo, paesino pittoresco  molto carino e gelati che fanno venire l'acquolina in bocca! Io infatti ci vado più volte all'anno proprio per poter mangiare queste cose squisite! *Q*
Per quanto riguarda invece le bellezze naturali non dimenticherò mai tutti i paesaggi e i tramonti da togliere il fiato che ho visto (1) (2) e anche il Lungomare di Reggio Calabria. *-* Non c'ero mai stata e ne sono rimasta così affascinata che l'estate prossima voglio assolutamente ritornarci! E' bellissimo soprattutto di sera perchè si vede tutta la Sicilia illuminata! E' uno spettacolo! *-*
Se avessi avuto la mia fotocamera (riposi in pace! XD) avrei  fotografato ogni dettaglio e documentato il viaggio minuziosamente. Purtroppo non ero io a fare le foto e la macchina fotografica a disposizione era anche "capricciosa", decideva lei quando funzionare!! XD Percui gli scatti decenti di quei giorni sono davvero pochi.. devo e dovrete accontentarvi!

 
Prima di chiudere il post devo aggiungere la cosa più importante di tutte. Si è vero che ho visto dei posti stupendi e mangiato tante prelibatezze, ma il ricordo più prezioso di tutti per me sarà la compagnia dei miei amici. Grazie a loro mi sono divertita un mondo e ho passato dei giorni nella spensieratezza più totale, della quale avevo davvero bisogno in quel periodo. Non dimenticherò i viaggi di ritorno in macchina: eravamo distrutti, ma così felici che cantavamo a squarcia gola qualsiasi canzone passasse in radio! Se dico che mi sono ritrovata a cantare Tiziano Ferro che normalmente evito di ascoltare con tutte le mie forze ho detto tutto! XD Poi non dimenticherò le chiacchierate col mio Tesssoro! *-* Forse lui le ha dimenticate (?), ma io no! Ha detto delle cose troppo importanti che difficilmente andranno via.
Infine voglio ringraziare MariaRosa e i suoi genitori per il pranzo a sorpresa che hanno organizzato all'ultimo momento per il mio compleanno. Magari a loro sembrerà una cosa da niente, ma per me ha significato moltissimo: è stato il più bel regalo che potessi ricevere (infatti non c'era bisogno degli altri!!). Io non sono abituata alla gentilezza, perciò quando mi trovo di fronte delle persone alle quali viene spontanea rimango sorpresa e disarmata. Non so mai come comportarmi: divento impacciata e parole semplici come "Grazie di Cuore" sono difficili da pronunciare. Stavolta "Grazie di Cuore" non basta.